Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Meteo, le previsioni: giovedì rovente con caldo record, poi ci sarà una (piccola) tregua

Mercoledì 29 Giugno 2022 di Angela Casano
Meteo, previsioni per la prossima settimana

Non si parla d'altro: afa, incendi e temperature elevate. L'argomento più discusso di queste settimane è il meteo e, di conseguenza, caldo intenso che non dà tregua all'Italia e che continuerà con masse d'aria calda per tutta la prima parte di luglio, su questo non c'è dubbio. Le previsioni annunciano un giovedì rovente con oltre 20 città in Italia da bollino rosso.

Una siccità di questo spessore non si vedeva da anni, portatrice di un gran numero di incendi, sparsi per tutto lo stivale. Con la giornata di ieri, 28 giugno, sono state toccate temperature oltre i 40 gradi, e in Sicilia ne sono stati registrati 43, ottenendo il record di giugno come territorio più bollente.

LE PREVISIONI METEO

L'anticiclone africano si rinforzerà nei prossimi giorni e da giovedì si mostrerà più stabile. A subire l'intensità della calura saranno le regioni del Centro-Nord e Sardegna, che continueranno a percepire l'ondata fino alla prima settimana di luglio con valori sopra la media. Mentre il Sud Italia verrà graziato perdendo temporaneamente alcuni gradi, pur mantenendo il bollore afoso. 

Buone notizie per il Settentrione che risentirà di una lieve diminuizione del caldo grazie ad alcune infiltrazioni di aria fresca nord atlantica accompagnate da pioggia sulle Alpi e le Prealpi.

Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA