Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Paziente 61enne muore durante soccorso 118: i parenti prendono a bastonate l'ambulanza

Lunedì 31 Gennaio 2022
Paziente 61enne muore durante soccorso 118: i parenti prendono a bastonate l'ambulanza

Momenti di tensione a Trapani quando l'equipaggio di un'ambulanza è stato aggredito durante il soccorso ad un uomo di 61 anni colto da malore in via Catalano. Nonostante i tentativi di rianimazione per l'uomo non c'è stato nulla da fare ed è morto. Il tragico epilogo ha scatenato la rabbia dei parenti che con alcune mazze hanno danneggiato l'ambulanza del 118 mandando in frantumi il parabrezza e danneggiando altri vetri del mezzo. L'equipaggio, come confermano dalla sala operativa, è arrivato in 9 minuti. I sanitari non appena hanno avvertito il clima di ostilità hanno chiamato i carabinieri che arrivati sul posto hanno riportato la calma. L'ambulanza ha a bordo le telecamere. Così è stato semplice risalire agli autori del danneggiamento che sono stati denunciati.

Leggi anche > Lucca, scontro tra due auto: Rebecca muore a 18 anni, gravi gli amici

«È l'ennesimo episodio di incomprensibile violenza - dicono dal Mud 118, l'associazione di categoria che assiste tutti i dipendenti - Noi prestiamo servizio e veniamo aggrediti. Comprendiamo il dolore per i familiari, ma non accettiamo simili azioni che condanniamo con forza. Non è la prima volta che denunciamo questi episodi ma ci sentiamo ad oggi come degli urlatori della valle dell'eco». 

Ultimo aggiornamento: 22:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA