Uomo di 43 anni trovato morto, ferite sul corpo: si indaga

Giovedì 2 Luglio 2020
Misteriosa morte di un uomo di 43 anni a Sezze Scalo, di fronte a un negozio di piazza delle Regioni. Sono intervenuti i sanitari dell'Ares 118 e i carabinieri e sono in corso accertamenti sulle ferite riportate dalla vittima.  

La ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Latina ha consentito di avere un quadro più chiaro in serata. L'uomo, noto alle forze dell'ordine, si è introdotto in stato di alterazione  psicofisica nell'abitazione di una signora e ha cominciato a dare in escandescenza. Aveva con sé, fra l'altro, delle forbici da giardino e ha danneggiato diverse cose. Le urla della donna e l'allarme lanciato dai vicini lo hanno messo in fuga, ma allontanandosi ha rotto una porta-finestra ferendosi con i vetri. A quel punto si è seduto all'esterno, mentre sopraggiungevano i militari della stazione e l'ambulanza. Mentre veniva soccorso è andato in arresto cardiocircolatorio.  

Il magistrato ha disposto l'autopsia, secondo quanto si apprende le ferite non erano tali da provocare il decesso e per gli investigatori  potrebbe essere morto a causa di una overdose. 

Vedi anche > Paura a Sezze, ennesimo furto in pieno giorno: vittima una signora di 95 anni 

  Ultimo aggiornamento: 20:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA