Yale, allarme bomba all'università: studenti costretti ad evacuare dal campus

Venerdì 5 Novembre 2021
Yale, allarme bomba all'università: studenti costretti ad evacuare l'intero campus

Allarme bomba all'università di Yale, nel Connecticut (Stati Uniti) dove alla polizia intorno a mezzogiorno di oggi sono arrivate diverse telefonate che denunciavano la presenza di bombe nel campus (40 secondo i primi riscontri) che ospitava in quel momento studenti di ogni nazionalità. Sette edifici sono stati chiusi e i ragazzi sono stati fatti evacuare e poi riuniti in un luogo sicuro per tutti (il New Haven Green). Le strade sono state chiuse al traffico e sul posto è arrivata anche l'Fbi e gli agenti della sicurezza interna. L'intero campus nel raggio di cinque isolati dai palazzi interessati è stato chiuso al traffico.

Usa, falso allarme bomba ad Harvard: evacuati alcuni edifici del campus

 

Dieci anni fa un simile atto interessò Harvard, un'altra università Ivy League (le otto più prestigiose ed elitarie università private degli Stati Uniti), ma si scoprì che la denuncia era arrivata da un ragazzo che voleva evitare gli esami quel giorno. L'University Theatre, il Jonathan Edwards College, la Yale Art Gallery, la Vanderbilt Hall, la Bingham Hall, la Welch Hall, il Grace Hopper College e il Branford College sono stati tutti evacuati entro le 14.35 locali. 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento