CORONAVIRUS

Lutto nel mondo dei vaticanisti, scomparsi Henry Tincq di Le Monde e il polacco Marek Lehnert

Lunedì 30 Marzo 2020
Henry Tincq

Città del Vaticano - Il coronvirus si è portato via anche Henry Tincq, per anni vaticanista al quotidiano francese Le Monde e autore di diversi libri sul pontificato di Benedetto XVI e sulle sfide del cattolicesimo. Era ricoverato all'ospedale di Valle de Marne. Viste le circostanze la cerimonia funebre è stata ridotta all'osso anche se la famiglia ha informato che vi sarà un ricordo nella parrocchia, sempre a Valle de Marne, nei prossimi giorni.

Un altro lutto ha colpito il settore dei vaticanisti in questi giorni. Sabato scorso è stato stroncato da un attacco cardiaco il giornalista polacco Marek Lehnert. Era stata la vice di Radio Europa Libera prima del 1989. Amico di Papa Wojtyla è stato corrispondente della Radio polacca fra gli anni 1994 e 2017. Lehnert viveva a Roma dal 1975, e tra il 1980 e 1984 ha lavorato nella sezione polacca dell'Osservatore Romano. Lehnert ha pubblicato diversi libri, uno di questi sullo storico viaggio di Wojtyla in Polonia nel 1983.

Ultimo aggiornamento: 17:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA