Mobilità sostenibile in Cilento,
Pisciotta punta sulle navette elettriche

Sabato 22 Gennaio 2022 di Antonio Vuolo
Mobilità sostenibile in Cilento, Pisciotta punta sulle navette elettriche

Parola d'ordine, mobilità sostenibile. Ecco perché il borgo cilentano di Pisciotta si doterà di due navette elettriche per garantire i collegamenti sul territorio comunale. L'amministrazione locale, retta dal sindaco Ettore Liguori, ha approvato il progetto “nZEM_nearly Zero Energy Mobility” che punta ad investire centomila euro per l’acquisto di navette elettriche.

L’Ente ha aderito all’iniziativa “Progetto Polita” proposta dal Suap Cilento, finalizzata a sfruttare fondi messi a disposizione dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Il progetto prevede l'acquisto di due navette e la realizzazione di un'app gestionale per le prenotazioni. 

«Lo scopo dell’iniziativa è quello di  – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Antonio Greco – offrire un servizio di trasporto alle fasce più deboli, soprattutto a a coloro che risiedono nelle frazioni; migliorare le condizioni di accessibilità e di fruizione dei beni culturali e naturalistici del nostro comune, ovvero garantire un servizio di mobilità sostenibile ai turisti/ospiti di Pisciotta e a tutte le attività del comparto turistico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA