CORONAVIRUS

Amanda Knox, la foto da giovane fa discutere: «Eccomi a 20 anni sull'aereo per Perugia»

Martedì 21 Aprile 2020
La Cassazione l'ha definitivamente assolta per il delitto di Meredith Kercher

Anche Amanda Knox si è unita al "gioco" di questa quarantena da Coronavirus e ha postato una sua foto di quando era ventenne. Era in aereo in viaggio verso Perugia. Sta ricevendo tanti commenti, oltre 500 soprattutto in inglese ma anche in italiano, la foto pubblicata ormai qualche giorno da Amanda Knox sul suo profilo Instagram. La ritrae sorridente. «Io a 20 anni. In aereo. Verso Perugia» le parole usate per descriverla dall'americana, ora trentaduenne, accusata e poi definitivamente assolta per l'omicidio di Meredith Kercher, compiuto nel capoluogo umbro.

LEGGI ANCHE Meredith Kercher, morto il papà della studentessa uccisa a Perugia: forse vittima di una rapina

Una foto che ha già attirato l'attenzione di diversi media e del mondo dei social. «The calm before the storm», la calma prima della tempestà uno dei primi commenti sotto alla foto. Ma c'è anche chi in Italiano ha postato «sei bellissima» o «quando torni in Italia?». «È ancora tutto un mistero» afferma però un altro dei follower di Amanda Knox. Dopo essere stata assolta in appello a Perugia, la giovane americana (che si è sempre proclamata estranea al delitto) è tornata a Seattle, la sua città. Negli Usa ha atteso la sentenza della Cassazione che l'ha definitivamente assolta per il delitto. Amanda Knox è tornata in Italia nel giugno dell'anno scorso quando a Modena ha partecipato al Festival della Giustizia Penale intervenendo a un dibattito sul tema Il processo penale mediatico.
 

Meredith Kercher, resta un giallo anche la morte del papà

Ultimo aggiornamento: 16:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA