CORONAVIRUS

Gran Bretagna, assalto dei turisti al villaggio di Harry Potter (nonostante il lockdown)

Mercoledì 20 Gennaio 2021
Gran Bretagna, assalto dei turisti al villaggio di Harry Potter (nonostante il lockdown)

Il cosiddetto villaggio di Harry Potter preso d'assalto dai turisti: accade nel villaggio di Lacock, nella contea inglese di Wiltshire. I residenti della piccola cittadina, che teoricamente è in isolamento nel tentativo di contenere la pandemia da Covid, sta registrando un insolito picco di visite, al punto che alcuni residenti hanno dichiarato essere «indaffarato come un normale giorno d'estate». La polizia della contea di Wiltshire ha riferito di aver ricevuto ben 357 segnalazioni, da parte dei residenti, soltanto negli ultimi 7 giorni: un numero impressionante, se si considera che la cittadina a stento raggiunge i mille abitanti.

 

Le scrittrici battono gli scrittori: sono le più pagate al mondo. Ecco le ricche e le nuove promesse

Il turismo

Secondo la Bbc si tratta esclusivamente di turisti provenienti dal resto del Paese, che arrivano a Lacock principalmente per il fatto che l'area è stata impiegata come set per Harry Potter. Infatti, alcune scene della serie - che è basata sui romanzi di J.K. Rowling - sono state girate nella suggestiva abbazia medievale locale, fondata nel 13° secolo. Il secondo motivo potrebbe essere invece legato alla posizione geografica defilata del villaggio, che permetterebbe in questo modo ai furbetti di aggirare le norme anti coronavirus. Secondo la residente Kelly Orner, infatti, non appena i controlli della polizia diminuiscono, i turisti ricominciano ad arrivare.

Ultimo aggiornamento: 20:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA