Raffaella Carrà: l'icona della televisione italiana sarà sulla moneta commemorativa dei due euro dal 2023

Raffaella Carrà: l'icona della televisione italiana sarà sulla moneta commemorativa dei due euro dal 2023
Lunedì 5 Settembre 2022, 16:19 - Ultimo agg. 6 Settembre, 07:22
2 Minuti di Lettura

Raffaella Carrà sulla moneta commemorativa due euro dal 2023. Così l'Italia cerca di omaggiare l'icona della televisione che ha lasciato un ricordo indelebile nei cuori degli italiani e non solo. 

Ad annunciarlo è stato l'attore e personaggio televisivo Fabio Canino, durante il Festival della Tv tenutosi a Dogliani: un gesto che rappresenta un ulteriore riconoscimento all'artista scomparsa il 5 luglio 2021. 

Tante sono stati da allora le dediche che le Istituzioni le hanno rivolto: dall'intestazione degli Studi Rai di Via Teulada, alla dedica della città di Madrid che ha dato il suo nome alla piazza nel centro della città. 

Non è strano, ora, che il riconoscimento avvenga anche sulle monete da due euro: ogni anno, infatti, i paesi membri della Zona Euro possono coniare monete commemorative e celebrative dedicandole a personaggi importanti per il Paese. Queste monete hanno valore commerciale e possono essere solamente quelle dal valore di due euro. 

Nel 2021, in Italia, l'onore era toccato agli operatori sanitari che avevano garantito la fuoriuscita dalla crisi sanitaria da Covid-19. Nel 2022 erano già state coniate le monete da due euro per il 170° anniversario della polizia di stato e per il 30° anniversario della morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Dal 2023 sarà il caschetto biondo più iconico del mondo a fare gola agli appasionati e collezionisti di numismatica.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA