Sogno: Da Sophia Loren a Ornella Muti tornano in edicola i fotoromanzi che hanno segnato un'epoca

Giovedì 23 Luglio 2020
Sogno: Da Sophia Loren a Ornella Muti tornano in edicola i fotoromanzi che hanno segnato un'epoca
Sogno: Da Sophia Loren a Ornella Muti tornano in edicola i fotoromanzi che hanno segnato un'epoca. Tra gli anni '50 e '80 hanno fatto sognare milioni di italiani grazie a romantiche storie d'amore, ora sono tornati. A partere dal 24 luglio, ogni venerdì in edicola, torna il settimanale "Sogno".

Leggi anche > Rolling Stones, ecco Scarlet: brano inedito con Jimmy Page, ma scritto nel 1974​




Torna in edicola il settimanale di fotoromanzi più amato di sempre: Sogno, ogni venerdì a partire dal 24 luglio è pronto a far rivivere le intriganti storie d’amore che hanno avuto il volto di grandi star del cinema e del costume italiano, da Sophia Loren a Ornella Muti e Franco Gasparri.  Le più belle storie d’amore sono ancora contemporanee. Per questo Sogno (Sprea Editori), seguendo la crescente voglia di riscoperta dell’universo del fotoromanzo - unita ad un pizzico di nostalgia - riporta nelle case di vecchi e nuovi lettori uno dei grandi orgogli italiani. I fotoromanzi, infatti, sono nati in Italia e sono stati esportati in tutto il mondo, dove hanno ottenuto un successo clamoroso. Una copertina di Sogno degli anni ’50, con protagonista Sophia Loren (ai tempi conosciuta come Sofia Lazzari) è tuttora esposta al MOMA di New York.


 
Il primo numero di Sogno avrà in copertina Katiuscia (Caterina Piretti), una delle dive del fotoromanzo più famose, che si racconta in una lunga intervista: dagli anni d’oro del fotoromanzo (con ingaggi miliardari), alla caduta nel baratro della droga fino alla sua conversione al buddismo e alla rinascita. Ad arricchire il primo numero ci saranno tre fotoromanzi: due a puntate e uno autoconclusivo, a firma del direttore Mario Sprea e con protagonisti  Franco Gasparri e Claudia Rivelli.

 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA