CORONAVIRUS

Coronavirus a Bergamo, il dolore della Moioli: «Nonna è morta, né funerali né saluti»

Mercoledì 18 Marzo 2020
Coronavirus a Bergamo, il dolore della Moioli: «Nonna è morta, né funerali né saluti»

Michela Moioli è in lutto per la perdita di nonna Camilla, scomparsa sabato notte per il Coronavirus, e prega per nonno Antonio, ancora ricoverato. «È impossibile elaborare il dolore. Non si può andare in ospedale a salutarli, il funerale è durato appena 5'». L'azzurra vincitrice della Coppa del mondi di snowboard, al telefono con l'ANSA, descrive Alzano Lombardo come un incubo («mancano le bare, si sentono solo sirene e campane a morto») ma manda un messaggio di speranza: «Finito tutto, sarà più bello sentirsi italiani. Le persone saranno migliori, più altruiste».

Ultimo aggiornamento: 18:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA