Givova Scafati a valanga su Verona
Rossi: «Gran vittoria e super Daniel»

Domenica 5 Dicembre 2021 di Stefano Prestisimone
Givova Scafati a valanga su Verona Rossi: «Gran vittoria e super Daniel»

Una vittoria dal peso specifico molto importante. Finisce con il tripudio dei tifosi gialloblù il big match della decima giornata del girone rosso del campionato di serie A2. Al PalaMangano è la Givova Scafati ad imporsi nettamente 77-57 contro la Tezenis Verona, lanciando un forte e chiaro segnale all’intero campionato. Una vittoria frutto di un gran lavoro difensivo, di grande intensità, ritmo elevato, carattere e grinta da vendere. Da incorniciare la prova del pivot statunitense Daniel (nella foto Cuciniello), migliore in campo e autore di una doppia doppia (17 punti e 11 rimbalzi), condita col 100% da due (6 su 6) e ai liberi (5 su 5). Gli avversari, tranne i primi minuti, sono stati sempre ad inseguire, a dimostrazione del fatto che è stata Scafati a condurre per quasi tutto l’intero arco della sfida, riuscendo anche a mandare a punti tutti coloro che hanno messo piede in campo. Coach Alessandro Rossi: «Abbiamo trovato un gran bell’ambiente al PalaMangano questa sera. Ci sono stati tanti nostri meriti nel successo conseguito, ma anche una serata al tiro sottotono degli uomini chiave di Verona, forse perché influenzata dalla nostra intensità difensiva. Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo in cui abbiamo gestito il ritmo della partita ed abbiamo mosso molto bene l’attacco, senza mai forzare. Il secondo tempo è stato più di gestione e per certi versi anche un po’ più maturo, sebbene qualche possesso del terzo quarto non mi ha entusiasmato. E’ una vittoria importante per la classifica, che ci consolida e crea un piccolo margine di sicurezza sulle altre squadre. Nel terzo quarto Verona è entrata con grande aggressività: ce l’aspettavamo, abbiamo avuto qualche difficoltà, che però siamo riusciti a superare bene. Sulla prestazione di Daniel siamo tutti contenti, sia perché è un ragazzo che nel gruppo sta benissimo, sia perché ha dato una risposta importante dopo un lungo lavoro in palestra, nonostante qualche problema al ginocchio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA