Il marchio Gls sulle maglie della Gevi:
"Vogliamo riportare Napoli in serie A"

Venerdì 11 Dicembre 2020 di Stefano Prestisimone

Il Napoli Basket ha rinnovato l’accordo di sponsorizzazione con l’azienda Temi Spa, che sarà anche presente con il marchio GLS, sulla divisa ufficiale. «Ho sempre creduto fortemente nel binomio sport-cultura. Mai come oggi, in questo delicato periodo, l’impresa ha il dovere di essere attenta e vigile su tutto quello che circonda la propria attività - dice il presidente della Temi, Tavassi -. Proprio per queste ragioni, per il terzo anno consecutivo, ho voluto che la mia azienda affiancasse una realtà importante come il Napoli Basket. Il nostro marchio, da sempre vicino anche al calcio ed al rugby, nonché alla cultura, con la Fondazione per il Teatro San Carlo e il Museo e Real Bosco di Capodimonte, e alla responsabilità sociale con Unicef, punta fortemente sulla passione e la disponibilità di una città importante come Napoli. Supportare i giovani e motivarli attraverso esperienze come lo sport, capace di coniugare talento e disciplina è, a mio avviso, la strada maestra per uscire da questa profonda crisi economica e sanitaria. E in questa ottica lo sport e la cultura devono necessariamente avere segnali di attenzione. La nostra azienda opera in tal senso e l’auspicio è quello che anche altre forze imprenditoriali possano affiancare il Napoli Basket. Più siamo, più la squadra potrà trarre benefici dal nostro sostegno. Così possiamo pensare di raggiungere la promozione in serie A1 per una realtà importante come Napoli, e ritornare a giocare contro città come Milano e Bologna, da sempre ai vertici nazionali del basket. Questo può favorire, non appena supereremo questa maledetta emergenza sanitaria, anche il ritorno al PalaBarbuto degli appassionati tifosi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA