La Gevi vince e fa quattro su quattro:
battuta la Stella Azzurra dei baby

Mercoledì 9 Dicembre 2020 di Stefano Prestisimone

Quarta vittoria in fila della Gevi che fa poker e resta in vetta al campionato assieme a Scafati. Un match in cui la verve dei giovani della Stella Azzurra è stata spenta dalla maggior qualità ed esperienza dei padroni di casa. Partenza forte degli azzurri, che vanno subito sul 9-2, i romani però rientrano con Thompson, difendono alla morte, vanno a rimbalzo con intensità e restano attaccati a Napoli che ha in Parks (nella foto di Carlo Falanga) il giocatore pi ùprolifico. Una 1-3-1 lanciata da D'Arcangeli crea problemi alla Gevi e a fine primo quarto è 24-19. La Stella Azzurra non molla di un millimetro e Napoli fa fatica ad prendere il largo, il play Thompson fa vedere cose egregie e la partita è piacevole. Parks continua nel suo show, Lombardi mette due triple, anche Monaldi scalda la mano e la verve dei capitolini cede al break perentorio di Napoli: 49-35 all'intervallo. Nel terzo quarto la Gevi allunga con Sandri, Marini e Monaldi, scava un break che la porta a +20, con Klacar e Coralic in campo, prima di 5 minuti davvero brutti che lasciano la situazione sostanzialmente invariata. Stesso tran tran nell'ultimo quarto, Sacripanti dà ancora spazio ai giovani,  continua il festival delle palle perse, i romani lottano su ogni palla, ma non si fa canestro e la Gevi gestisce così il netto margine. I migliori realizzatori Parks con 20, poi Lombardi 13 e Sandri 11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA