Nba, Carmelo piega i Sixers:
Warriors vince coi 40 di Curry

Venerdì 12 Febbraio 2021
NBA, Carmelo Anthony da superstar: Sixers ko. Warriors vince coi 40 di Curry, ok Boston

Nella notte NBA spicca la sconfitta di Philadelphia sul campo di Portland. La capolista della Eastern Conference cede 118-114 nonostante i 35 punti di Joel Embiid. Nei Trail Blazers solito contributo di Damian Lillard ma l'uomo copertina è decisamente Carmelo Anthony, capace di inventarsi una prestazione da 24 punti in 26 minuti dalla panchina, 16 dei quali segnati nel quarto e decisivo periodo. Per Anthony ottime percentuali al tiro (9/15 dal campo, addirittura 4/5 da oltre l'arco) e anche i due liberi a bersaglio sul possesso decisivo nel finale.

Utah Jazz, l'exploit in Nba regala la scuola ai ragazzi più poveri

Nelle altre sfide, Golden State ha piegato Orlando per 111-105 con ben 40 punti (con 10 triple) che portano la firma di Steph Curry. Successo facile di Indiana su Detroit per 111-95, Miami Heat vince in trasferta con i Rockets per 101-94, mentre Boston supera i Raptors 120-106 e mantiene la quarta posizione a est, insidiata dai Pacers.

Ecco i risultati delle partite della notte NBA:

Blazers-Philadelphia 76ers 118-114
Golden State Warriors-Orlando Magic 111-105
Boston Celtics-Toronto Raptors 120-106
Houston Rockets-Miami Heat 94-101
Detroit Pistons-Indiana Pacers 95-111.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA