Givova Scafati piazza l'ultimo colpo:
arriva l'ala-pivot Ed Daniel

Giovedì 5 Agosto 2021 di Stefano Prestisimone
Givova Scafati piazza l'ultimo colpo: arriva l'ala-pivot Ed Daniel

Scafati piazza l'ultimo colpo di mercato e chiude la campagna di rafforzamento con l’ingaggio Edward Lee “Ed” Daniel. Nativo di Birmingham, è un’ala pivot di 203 cm per 102 kg, nato nel 1990. Si è fatto apprezzare nel corso degli anni sotto le plance per il suo dominio atletico. Ha una imponente presenza nel pitturato, disponendo di un fisico possente che da un lato gli permette di volare al ferro ed offrire seconde opportunità a rimbalzo in attacco, dall’altro di offrire solidità alla manovra difensiva con le sue lunghe leve e la sua esplosività.

Nel ripercorrere le prime tappe della sua carriera, Ed disputa tutta la carriera universitaria con Murray State e chiude l’ultima stagione da senior con numeri importanti (13 punti e 10 rimbalzi di media a partita). La prima esperienza lontano dalla patria è proprio in Italia, in massima serie, quando nella stagione 2013/2014 indossa la maglia della Giorgio Tesi Group Pistoia (8,7 punti e 7,6 rimbalzi di media). Nel 2014/2015 si trasferisce all’OpenjobMetis Varese e, sempre in serie A, fa registrare quasi 10 punti e 7 rimbalzi di media, prima di firmare a stagione in corso (febbraio 2015) per la Vanoli Cremona (7,3 punti e 8,4 rimbalzi di media). La prima ed unica esperienza in serie A2 risale al 2015/2016, anno sportivo in cui veste la maglia della Fortitudo Bologna ed è tra i protagonisti della cavalcata dei felsinei, con i suoi 13,8 punti, 9,7 rimbalzi e 2,3 assist di media. Ha quindi iniziato a girovagare per l’Europa, indossando le casacche del Maccabi Ashdod (2016/2017, nella massima serie israeliana), del Champagne Chalons-Reims Basket (2017/2018, nella A1 Jeep Elite francese), del Peristeri GS Athens (2018/2019, in serie A greca), nuovamente della Fortitudo Bologna (2019/2020, nella serie A italiana), conservando sempre ottime medie punti e rimbalzi. L’ultima stagione agonistica, infine, inizia nella massima categoria ellenica per difendere i colori del GS Iraklis Thessaloniki (con cui ha fatto esperienza anche in Champions League), prima di spostarsi a marzo scorso al KB Rahoveci in Kosovo, collezionando 17,1 punti, 10,3 rimbalzi e 1,5 assist di media e raggiungendo anche la semifinale scudetto.

Coach Alessandro Rossi: «Ed Daniel ha una grande voglia di rimettersi in gioco in Italia e competere in un contesto ambizioso come il nostro. È un giocatore di grande affidamento dentro l’area sia in attacco che in difesa, cosa tutt’altro che scontata. La sua presenza a rimbalzo, la capacità di usare il corpo anche contro giocatori più grossi di lui, sono alcune delle caratteristiche che gli permetteranno di integrarsi bene nel nostro sistema».

L’ala pivot Ed Daniel: «Ringrazio il club gialloblù per avermi permesso di far parte della squadra quest'anno. Ho scelto Scafati, perché ho sentito parlare bene della società. Ho la sensazione che quest'anno faremo ottime cose ed arriveremo lontano nel campionato di serie A2. Sono entusiasta di far parte di questo team, dove ritroverò il mio fraterno amico Davide Raucci. Il mio obiettivo personale è quello di migliorare e crescere insieme ai miei compagni, per provare insieme a vincere un campionato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA