Whatsapp addio a Windows Phone. A rischio anche iPhone e Android: la chat istantanea sparisce da molti cellulari

Martedì 31 Dicembre 2019
Come annunciato ieri, Whatsapp sparisce da Windows Phone: mancano solo poche ore e la chat instantanea abbandonerà numerosi cellullari. Il motivo è semplice: ragioni di sicurezza e di modernità spingono Whatsapp a lasciare i cellulare con i sistemi operativi più obsoleti. Questo vuol dire riuscire a fornire un maggior livello di sicurezza agli utenti, difendere al meglio i loro dati e poter aggiornare Whatsapp con più facilità per gli sviluppatori



Quel che è certo è che Whatsapp, da oggi 31 dicembre 2019, non abbandonerà solo Windows Phone, ma anche una serie di cellulari Android e iPhone con sistemi operativi molto vecchi. Ma vediamo nello specifico chi rischia di rimanere senza Whatsapp e quindi senza la chat instantanea preferita dagli italiani. 
 

WHATSAPP SPARISCE DAI CELLULARI: LA LISTA

  • Windows Mobile - Windows Phone
  • Android 2.3.7
  •  iOS 8
Abbiamo già detto di Whatsapp che da oggi - 31 dicembre lascia i cellullari dell'azienda di Redmond. Non proprio una grande novità. Potremmo quasi dire che Windows Phone sia stata abbandonato in qualche modo dalla sua stessa azienda che impedisce l'accesso allo store da qualche tempo. 

Whatsapp su Android - Discorso diverso per quel che riguarda i cellullari con sistema operativo android. Whatsapp lascerà i cellullari android dal 1 febbraio. Ma stiamo parlando di cellullari equipaggiati con un sistema operativo Android 2.3.7, ultima versione del cosiddetto Gingerbread uscito nel 2010. Quindi un cellullare molto obsoleto. 

Whatsapp su iPhone con sistema operativo iOS. 
Sempre da febbraio sono a rischio anche alcuni device apple, per la precisione gli iPhone 6. Infatti. Whatsapp sparirà dai cellullari con sistema operativo iOS 8. E anche in questo caso parliamo di modelli obsoleti, che sono usciti intorno al 2012, epoca in cui fu rilasciato appunto iPhone 6.  Ultimo aggiornamento: 10:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA