Allerta: virus infetta più di 45.000 dispositivi Android e è quasi impossibile da eliminare

Venerdì 1 Novembre 2019 di Marta Ferraro
Allerta: virus infetta più di 45.000 dispositivi Android e è quasi impossibile da eliminare
La società di sicurezza informatica Symantec ha avvertito dell'esistenza di un'applicazione Android fortemente dannosa che all'insaputa degli utenti riesce a scaricare ulteriori malware e mostrare annunci pubblicitari.

L'app è chiamata Xhelper ed è persistente, riesce a reinstallarsi dopo essere stata disinstallata e rimanere sul cellulare anche dopo averlo formattato. Inoltre, è stata progettata per rimanere nascosta e non essere visualizzata nell'elenco delle applicazioni.

LEGGI ANCHE Da Apple a Samsung, parte la sfida natalizia degli smartphone

Come se ciò non bastasse, non può essere controllata manualmente, poiché non è collegata a nessuna icona. Xhelper viene attiva e disattava in base alla connessione o alla disconnessione del dispositivo, in base al riavvio, all'installazione o alla disinstallazione di altre applicazioni.

Negli ultimi sei mesi il virus ha infettato più di 45.000 dispositivi, principalmente in India e Stati Uniti e è approdato in Russia da solo un mese, dove ogni giorno ha infettato circa 131 dispositivi.

LEGGI ANCHE Scoperto il bug di ​Android: così gli hacker controllano gli smartphone 

Per proteggere i propri cellulari gli esperti raccomandano di mantenere aggiornato il software, non scaricare applicazioni da siti sconosciuti, installare applicazioni solo da fonti affidabili, prestare attenzione alle autorizzazioni richieste dalle applicazioni e effettuare frequenti copie di backup di dati importanti. © RIPRODUZIONE RISERVATA