Spoglia nudo un sospettato, poi lo colpisce con una scarica elettrica: poliziotto assolto

Mercoledì 30 Aprile 2014
PC Lee Birch colpisce con la scarica elettrica il sospettato
LONDRA - Ennesimo caso di abuso di potere, questa volta dall'Inghilterra, dove un agente di Polizia, il 30enne PC Lee Birch, ha colpito con un taser un sospettato, dopo aver lo spogliato e colpito pi volte con violenza.

Nel filmato possiamo vedere soltanto l'ultima parte della sequenza violenta. Il capo della polizia del Wilshire aveva cercato in ogni modo di bloccare la diffusione del video, ma questo è stata reso pubblico dopo che l'agente PC Lee Birch è stato assolto dall'accusa di aggressione.



Il sospettato, Mr Colomba, è un 23enne arrestato perchè ubriaco fuori da un locale notturno. Una volta condotto nella caserma, però, gli agenti hanno deciso di umilarlo, facendolo spogliare completamente nudo.



Mr Colomba, però, in uno scatto d'ira, ha deciso di gettare le sue mutande addosso agli agenti, che hanno subito risposto alla provocazione colpendolo con una scarica elettrica da 50.000 volt.



Ci sono voluti soltanto 60 minuti di processo per assolvere l'agente PC Lee Birch dall'accusa di aggressione.
Ultimo aggiornamento: 18:59