Napoli, traffico in tilt tutti i giorni tra via Foria e piazza Carlo III: «Intervenire subito»

Venerdì 17 Settembre 2021
dal profilo di Borrelli: una delle foto segnalate dall'utente

Sono noti e risaputi i problemi che affliggono non solo le strade ma anche, e soprattutto, la viabilità nel centro di Napoli (e non solo). 

In questo senso il consigliere di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, lancia una nuova segnalazione dal suo profilo Facebook, attraverso le foto di un utente che denuncia le grandi difficoltà di viabilità del traffico tra via Foria e Piazza Carlo III. Sotto accusa c'è l'incrocio tra via Cesare Rosaroll e via Foria sia ad ogni ora del giorno e tutti i giorni invasa da un traffico definito dall'utente «paralizzante» già a partire dal Museo Archeologico; questo perché le macchine vengono erroneamente autorizzate a svoltare a sinistra da via Rosaroll verso Foria. La questione è ancora adesso irrisolta e l'unico paliativo messo in atto fino ad ora è stato quello di piazzare occasionalmente un paio di vigili urbani per gestire l'ondata di macchine. 

Conclude l'utente con uno sfogo: «È mai possibile che nessuno ha mai pensato di rendere obbligatoria, anche con la sistemazione di un serpentone, la svolta da via Cesare Rosaroll solo in direzione piazza Carlo III? Possibile mai che la zona di via Foria, Via Domenico Cirillo e strade adiacenti, devono vivere costantemente 20 anni indietro rispetto a tutto il resto del centro cittadino?».

La segnalazione è stata prontamente accolta dal consigliere Borrelli, il quale ha provveduto ad inoltrarla agli uffici comunali competenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA