Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Batteri nelle acque di Marina Grande a Sorrento, il sindaco emana il divieto di balneazione

Sabato 16 Luglio 2022 di Massimiliano D'Esposito
Marina Grande Sorrento

Brutte notizie per i bagnanti di Sorrento dalle analisi eseguite dall’Arpac nei giorni scorsi: il mare di Marina Grande non è balneabile. I campioni prelevati mercoledì 13 luglio hanno evidenziato la presenza di batteri fecali oltre la norma sia per quanto riguarda gli enterococchi intestinali (406 Mpn/ per 100 ml di acqua su un massimo di 200) che per l’escherichia coli (2005 Mpn su un limite di 500).

Video

Pertanto l’Agenzia regionale ha dichiarato questo tratto di mare non balneabile. D’altronde solo qualche giorno fa anche i volontari di Goletta Verde Legambiente avevano effettuato un campionamento nella zona ed i test avevano evidenziato che il tratto di litorale in questione è inquinato.

Tenendo conto di quanto emerso dai test di laboratorio e comunicati dall'Arpac, il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, poco fa ha emanato il divieto di balneazione per la zona identificata come «Marina Grande lato Est». Nelle prossime ore gli agenti della polizia municipale sistemeranno i cartelli che avvisano dello stop ai tuffi, mentre i titolari dei lidi sono tenuti ad avvertire i propri clienti. 

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA