Napoli, la denuncia della sorella di Genny la carogna: «Così mi hanno distrutto l'auto»

Lunedì 20 Maggio 2019 di Attilio Iannuzzo

«Le telecamere di sicurezza hanno ripreso tre uomini armati che, nella notte tra sabato e domenica, hanno devastato la mia auto». È la denuncia di Filomena De Tommaso, sorella di Genny la carogna, l'ex capo ultrà del Napoli oggi collaboratore di giustizia. 

Nei video immortalati dalle telecamere di sorveglianza di alcuni negozi di Forcella e raccolti dalla famiglia De Tommaso si vedono tre uomini, uno armato di pistola e un altro con una mazza da baseball avvolta in un asciugamano, che si guardano attorno prima di colpire il vetro anteriore dell’auto parcheggiata in via Forcella.

«In più occasioni - chiosa Filomena - abbiamo detto che ci dissociamo da quello che sta raccontando Genny e non capiamo in motivo di quest’azione contro di me e la mia famiglia». 

Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 07:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA