Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Comicon 2022, Maurizio De Giovanni: «Tra fumetti e romanzi consiglierei di leggere i fumetti»

Venerdì 22 Aprile 2022 di Valentina Bonavolontà
Comicon 2022, Maurizio De Giovanni: «Tra fumetti e romanzi consiglierei di leggere i fumetti»

Maurizio de Giovanni è stato ospite di Comicon 2022,  insieme al team artistico dietro alle pubblicazioni Sergio Bonelli Editore. Ad attendere i presenti, un generoso viaggio nei dietro le quinte dell’universo siglato Maurizio De Giovanni e Sergio Bonelli Editore tra le atmosfere della Napoli anni ‘30 de “Il Commissario Ricciardi”, l’originale interpretazione della squadra de “I Bastardi di Pizzofalcone” e la scia di lacrime lasciate da uno spietato killer ne “Il Metodo del Coccodrillo”.

«Quando ho visto per la prima volta i disegni di Fabiana Fiengo, ho subito pensato che la sua idea fosse meravigliosa e che meritava di essere seguita. Gli animali che aveva disegnato rappresentavano il carattere intimo dei miei personaggi. Ancora una volta il mio immaginario veniva visualizzato in maniera fantastica e radicalmente diversa da come io stesso avrei potuto concepire», spiega Maurizio De Giovanni. 

 

Accanto allo scrittore i suoi fedeli disegnatori, Alessandro Di Virgilio, Massimo Bertolotti, Fabiana Fiengo, Alessandro Nespolino, Claudio Falco. 

«Lavorare con Maurizio significa lavorare con un amico ed avere una grandissima responsabilità, in quanto si affronta un universo narrativo ben strutturato. Abbiamo provato a tenere fede alla "musica" dei romanzi di Maurizio» - spiega Massimo Bertolotti, uno degli autori de “Il metodo del coccodrillo”. 

Video

«Dirò una cosa che uno scrittore non dovrebbe dire - dice Maurizio De Giovanni - I fumetti migliorano i miei romanzi, sono più ampi. Se un lettore mi chiedesse se consiglio di leggere i fumetti o i romanzi io per onestà intellettuale dovrei rispondere i secondi». 

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA