CORONAVIRUS

Nuovo Dcpm Coronavirus: mascherine raccomandate per strada, ma non niente multa. Obbligatorie su mezzi pubblici e nei negozi: costeranno 50 centesimi quelle chirurgiche

Domenica 26 Aprile 2020 di Simone Canettieri
Nuovo Dcpm Coronavirus: mascherine raccomandate per strada, ma non niente multa. Obbligatorie su mezzi pubblici e nei negozi: costeranno 50 centesimi quelle chirurgiche

Si «dovrà» indossare la mascherina anche per strada. Ma in assenza della protezione non ci sarà una multa. Bensì solo una raccomandazione, seppur più rinforzata.

Al contrario, le mascherine saranno obbligatorie  nei negozi e soprattutto nei mezzi pubblici: pena una sanzione amministrativa. E potranno andar bene anche quelle di «stoffa». Durante la riunione della cabina di regia degli enti locali con il premier Conte è stato proprio il ministro della Salute Roberto Speranza a frenare sull'obbligatorietà della mascherina perché darebbe l'impressione ai cittadini di essere immuni al virus, dando così adito a comportamenti errati.  Nello Musemeci e Attilio Fontana su questo punto sembrano per estendere l'uso. 

Sulle mascherine, inoltre, sarà previsto un prezzo calmierato, come annunciato dal commissario Domenico Arcuri. Nei prossimi giorni sarà stabilito anche il tetto del costo. Come annunciato dal premier Conte in conferenza stampa non ci sarà l'Iva sulle mascherine: il provvedimento sarà contenuto nel prossimo decreto. Inoltre, spiega,  costeranno «50 centesimi, quelle chirurgiche».
 

Ultimo aggiornamento: 27 Aprile, 08:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA