CORONAVIRUS

Pensioni, scattano i controlli anti-furbetti del fisco ridotto: un miliardo va all’estero

Venerdì 14 Maggio 2021 di Francesco Bisozzi
Pensioni, scattano i controlli anti-furbetti del fisco ridotto: un miliardo va all estero

Ripartono i controlli dell’Inps sulle pensioni all’estero. La nuova fase di verifica dell’esistenza in vita dei beneficiari che non risiedono in Italia per gli anni 2020 e 2021 doveva prendere il largo a gennaio, ma per effetto della pandemia è stata posticipata a maggio: gli accertamenti, di routine dal 2012, si sono arenati per il Covid e puntano ad abbattere il rischio di erogare pagamenti non dovuti. Così si contrastano anche i furbetti,...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16 Maggio, 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA