Riccione, ragazza 17enne annega durante il bagno di notte con gli amici: stava festeggiando il suo compleanno

Sabato 4 Luglio 2020
Riccione, ragazza 17enne annega dopo la serata con gli amici: tra un mese avrebbe compiuto 18 anni

Una diciassettenne è annegata a Riccione: il corpo della ragazza di origini brasiliane, residente a Torino ma in vacanza a Rimini, è stato ritrovato questa mattina in spiaggia non lontano dal porto. La giovane che secondo una prima ricostruzione ha passato la notte con un gruppo di coetanei era dispersa dalla notte scorsa. Tra un mese avrebbe compiuto 18 anni. Sul posto per le indagini i carabinieri di Riccione. 

Bambina di 8 anni annaspa in piscina: mamma e nonno si tuffano per salvarla ma muoiono tutti annegati
Annegata nel lago di Garda, oggi il funerale di Silvia. La struggente lettera del papà

Merssia Nunes de Olivera, questo il nome della ragazza era a Rimini, dove aveva affittato un appartamento con tre amici proprio per festeggiare il compleanno. Il gruppo ha trascorso una notte di festa in giro a Riccione, ma, come hanno raccontato gli amici alla Capitaneria di Porto e ai carabinieri, che li hanno sentiti e che non hanno motivi per mettere in dubbio il loro racconto, senza bere e senza assumere droghe. A fine serata, incuranti del forte vento e del mare agitato, hanno deciso di fare il bagno. La ragazza pare non sapesse nuotare bene. Quando gli amici l'hanno vista annaspare tra le onde hanno tentato di afferrarla, ma la corrente era troppo forte. Uno degli amici è corso a riva e ha chiamato subito i soccorsi. Due ore dopo i militari della Capitaneria di Porto hanno avvistato il corpo di Merssia trascinato dalla corrente e recuperato con la collaborazione dei vigili del fuoco.

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA