L'ex ministra Lucia Azzolina ricorda gli insulti sessisti ricevuti dai leghisti lo scorso agosto: «Le donne devono fare squadra»

Lunedì 22 Febbraio 2021
L'ex ministra Lucia Azzolina ricorda gli insulti sessisti ricevuti dai leghisti lo scorso agosto: «Le donne devono fare squadra»

«Promemoria. Questo è il livello degli insulti sessisti che arrivavano (la grafica raccoglie alcuni commenti pubblicati il 25 agosto scorso) e che continuano ad arrivare, a me come a tante altre. Il problema della violenza verbale e di genere è prima di tutto culturale. Serve una condanna unanime, quotidiana e senza ipocrisie. E le donne devono saper fare squadra». Lo ha scritto l'ex ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina in un post sui social dove ha pubblicato un collage con una serie di commenti ricevuti nei mesi scorsi da un gruppo che lei definisce "leghista". 

 

Insulti di chiaro stampo sessista. Un tema - con il richiamo della stessa Azzolina a «saper fare squadra» - che è tornato di stretta attualità dopo il caso che ha visto coinvolta la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni presa di mira da Giovanni Gozzini, storico e docente dell'Università di Siena, che l'ha definita «Vacca» e «scrofa». 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA