Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cannes 2022, da Pierfrancesco Favino a Tom Cruise: tutte le star in arrivo sulla Croisette

Lunedì 16 Maggio 2022
Cannes 2022, da Pierfrancesco Favino a Tom Cruise: tutte le star in arrivo sulla Croisette

Dopo un'edizione annullata e una “distanziata”, Cannes sembra voler ritornare a pieno regime. Dal 17 al 28 maggio, la cittadina francese diventerà capitale del cinema globale, ospitando anteprime e facendo sfilare sul red carpet star di tutto il mondo. Un ennesimo segnale di ripartenza, come lo è stato la Mostra del Cinema di Venezia lo scorso settembre. In anni in cui il cinema, a causa della pandemia, sembra essere entrato in fase “letargica”, anche a causa della profonda crisi che ha colpito le sale, eventi come il Festival di Cannes sono un modo per ridare il giusto lustro ed importanza alla settima arte. 

La Palma d'oro alla carriera e la «quota francese»

Moltissime le star che sfileranno sul red carpet nelle prossime settimane, primo tra tutti l'attore americano Forest Whitaker (premio Oscar per «L'ultimo re di Scozia») che riceverà la palma d'oro onoraria a più di 30 anni dalla sua vittoria per la miglior interpretazione maschile nel film «Bird». Tra gli ospiti più attesi sicuramente il regista Michel Hazanavicius (premio Oscar con «The Artist») che presenterà il film d'apertura Coupez / Cut, insieme ai protagonisti Bérénice Bejo e Romain Duris. Ad arricchire la quota francese sul red carpet di Cannes saranno due delle attrice nazionali più famose a livello mondiale: Marion Cotillard (premio Oscar per «La viè en rose») e Léa Seydoux («The French Dispatch»,«No Time to Die»). La Cotillard, sarà presente sulla croisette  per presentare il film di Arnaud Desplechin «Frère et Sœur».

Il ritorno di David Cronenberg 

La Seydoux invece è tra i protagonisti del glorioso ritorno al cinema, dopo ben 8 anni, di David Cronenberg con il film «Crimes of the Future».Un film in cui Cronenberg decide di riconnettersi ad uno dei suoi generi prediletti il body horror con una pellicola futurista che, in certi elementi, potrebbe essere ricollegato a sui lavori precendenti come «Videodrome» ed «eXistenZ». Insieme al regista e all'attrice francese, arriverà sul tappeto rosso di Cannes anche Viggo Mortensen («Il signore degli Anelli», «Green Book», «La promessa dell'assassino»), da anni attore prediletto del regista, e Kristen Stewart («Spencer», «Twilight») anche lei tra i protagonisti del film.

Da Tom Cruise a Tom Hanks: tutte le star hollywoodiane presenti a Cannes

Atteso da molti anche Tom Cruise che, insieme a Miles Teller («Whiplash») e Jennifer Connelly («Requiem for a dream», «Labyrinth») presenteranno Top Gun: Maverick, sequel del film cult degli anni 80 che ha reso Cruise una star di caratura mondiale. Importantissimo ritorno anche quello del regista australiano George Miller che presenterà «Three Thousand Years of Longing» insieme a due protagonisti d'eccezione: Tilda Swinton («Suspiria», «Grand Budapest Hotel») e Idris Elba («Luther»,«The Suicide Squad»). Sfileranno sul red carpet di Cannes anche Anne Hathaway (Premio Oscar per «Les Miserabiles»), Jeremy Strong («Succession») e Anthony Hopkins (premio Oscar per «Il silenzio degli innocenti» e «The Father») volti del nuovo film del regista americano James Gray, «Armageddon Time». A chiudere il plotone hollywoodiano il cineasta australiano Baz Luhrmann che presenterà in anteprima mondiale, insieme a Tom Hanks (Premio Oscar per «Forrest Gump» e «Philadelphia») e Austin Butler («C'era una volta ad Hollywood») il nuovo biopic su Elvis Presley.

Video

L'orgoglio nostrano: Martone e Bellocchio riconquistano Cannes

Per quanto riguarda l'Italia è previsto un folto gruppo di star nostrane presenti alla kermesse. Primi tra tutti Alessandro Borghi e Luca Marinelli che tornano a recitare insieme dopo «Non essere cattivo», nel film in concorso «Le otto montagne». Insieme a loro, Pierfrancesco Favino protagonista di «Nostalgia» nuova fatica cinematografica del regista napoletano Mario Martone. Ritorno sulla croisette anche per Marco Bellocchio che, dopo la Palma d'oro alla carriera dell'anno scorso, presenterà insieme ai protagonisti Fabrizio Gifuni, Margherita Buy e Toni Servillo, la serie tv dedicata al rapimento di Aldo Moro «Esterno notte».

Ultimo aggiornamento: 12:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA