Vanoni, Colapesce e Dimartino, ecco “Toy Boy” il tormentone-samba dell'estate 2021

Venerdì 2 Luglio 2021 di Leonardo Jattarelli
Ornella Vanoni con Colapesce e Dimartino

C'è chi ha l'ha accostata a quel fantastico Lp che fu "La voglia, la pazzia, l'incoscienza, l'allegria" ma le distanze sinceramente sono incolmabili. Quello che poterono Ornella Vanoni con un gigante della musica e della poesia brasiliana come Vinicius de Moraes e con l'allora giovane Toquinho lasciamole nel sacro empireo della bossa nova. Ma non c'è dubbio che il ritmo sambato di "Toy Boy" può risultare accattivante soprattutto per farne un tormentone estivo che potrebbe sbancare: sta di fatto che Colapesce e Dimartino, la coppia di cantautori rivelazione dell’anno, tornano con un nuovo sorprendente brano(42 Records/Numero Uno) insieme a due icone mondiali della cultura e dello spettacolo italiano: la Signora della musica italiana Ornella Vanoni e il regista candidato all’Oscar, Luca Guadagnino che firma la regia del video del brano, cercheranno di scalare la hit. Toy Boy è una romantica ed ironica bossanova, scritta da Colapesce, Dimartino insieme ad Ornella Vanoni. Prima di loro (e solo per fare i nomi più grossi) a creare il tormentone di questa estate 2021 ci hanno pensato Fedez e Achille Lauro con Orietta Berti, Emma con Loredana Bertè, Jovanotti e Gianni Morandi, Rovazzi e Eros Ramazzotti.

Ma di cosa parla questo Toy Boy? Si tratta di un viaggio d’amore tra le Isole Eolie in cui i due cantautori duettano con Ornella in un irresistibile corteggiamento. Colapesce e Dimartino, la coppia di cantautori rivelazione dell’anno protagonisti del successo sanremese Musica leggerissima, tornano dunque per lasciare il segno attraverso l'arma dell'ironia che è il tratto che accompagna tutta la canzone che termina con una proposta audace: «Faremo il bagno tutti nudi a Filicudi e Alicudi». La collaborazione con la grande voce italiana della coppia di cantautori viene dopo quella con Cerrone.
La traccia è prodotta da Federico Nardelli e Giordano Colombo. Ad accompagnare l’uscita della canzone, il video con la regia di Luca Guadagnino (Chiamami col tuo nome, Suspiria) che sarà disponibile su YouTube da oggi, dalle ore 14. Quest’estate i due cantautori saranno live nei principali festival e arene estive italiane. Il tour estivo, organizzato e prodotto da OTR Live, li vedrà protagonisti il prossimo 9 luglio al Festival Dei Due Mondi di Spoleto (PG), il 10 luglio all’Arena della Regina di Cattolica (RN), il 12 luglio al Marostica Summer Festival di Marostica (VI), il 13 luglio al Bike In di Mantova, il 16 luglio al Luce Music Festival di Bitonto (BA), il 18 luglio al Nova di Bologna, il 19 luglio al Moonland Festival di Sarzana (SP), il 21 luglio a Estate Sforzesca di Milano, il 22 luglio al Flowers Festival di Torino, il 25 luglio al No Borders Music Festival di Tarvisio (UD), il 26 e 27 alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma, il 31 luglio al Parco dei Suoni di Riola Sardo (OR), il 7 agosto al Locus Festival di Fasano (BR), il 21 agosto al Terrasound di Francavilla al Mare (CH), il 28 agosto con la data già sold out di Taormina, il 3 settembre a Settembre Prato Ô Spettacolo di Prato e il 4 settembre al Nosound Fest di Servigliano (FM).

Nel frattempo, Ornalla Vanoni è in nomination per la Targa Tenco 2021, nella categoria  "interprete di canzoni" per il suo album "Unica" uscito a gennaio con etichetta Bmg, prodotto da Mauro Pagani e arrangiato da Fabio Ilacqua, con 11 brani inediti da lei interpretati. Fra gli autori spiccano i nomi di Giuliano Sangiorgi, Francesco Gabbani, Renato Zero, Carmen Consoli, Pacifico e degli stessi Ilacqua e Pagani. Pubblicato inizialmente nei formati cd deluxe, vinile e in digital download, entrando in classifica Fimi/Gfk al terzo posto fra gli album e al secondo fra i vinili e rimanendo per settimane fra i dischi più venduti in Italia, "Unica" è uscito poi anche in formato digipack e picture vinyl e ora è disponibile anche in streaming su tutte le piattaforme digitali. Ornella Vanoni, nel corso della sua lunga carriera, è già stata insignita di due Premi Tenco nel 1981 e di una Targa Tenco nel 1984, nella categoria ‘interpretì con l’album “Uomin”, unica donna e prima artista a raggiungere questo traguardo. 

Ma ecco il testo di Toy Boy che vi proponiamo:

oy Boy, Toy Boy
Toy Boy, Toy Boy
Andate via
Ma come vi è venuto in mente?
È tardi, è tardi, è tardi, è tardi, è tardi,
per me, sirena tra la gente
Portaci a bere in fondo al mare
organizziamo un carnevale
faremo quello che tu vuoi
Saremo i tuoi
Toy boy, Toy Boy
Toy boy, Toy Boy
Ma quale toy
ma quali boy
l’amor, su, si è spento ormai
Resta con noi
(eh sì, già, resto con voi)
c’è un aliscafo che ci aspetta
E allora mi preparo in fretta
abbiamo già i biglietti in tasca
io tiro su qualche cosetta
non serve a niente, lascia stare
Vedrai, vedrai, vedrai
Faremo il bagno tutti nudi
a Filicudi ed Alicudi
Faremo quel che tu vuoi
(ma non voglio niente io da voi)
Saremo i tuoi
Toy boy, Toy Boy
(ma è una fissa, è una fissa, una malattia)
Toy boy, Toy Boy
Il mio fuoco si è spento
non è più un argomento
a me dovevano capitare questi due
Tra una cachaça e una lambada
ognuno sceglie la sua strada
Io per esempio torno a casa
voi fate quello che volete
Ti prego, spegni questa sete
Saremo i tuoi
Toy boy
Toy Boy
Ma provate a ritornare
qualche cosa magari si può fare

Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 07:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA