Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rolling Stones, Mick Jagger è guarito dal Covid: «Ci vediamo a Milano»

Lunedì 20 Giugno 2022 di Niccolò Dainelli
Mick Jagger è guarito, l'annuncio su Facebook: «Ci vediamo domani a Milano»

Finalmente l'ufficialità: i Rolling Stones si esibiranno sul palco di San Siro a Milano. Come previsto, domani martedì 21 giugno, il gruppo suonerà nell'unica tappa italiana prevista nel loro tour SIXTY, un tour per festaggiare insieme ai loro milioni di fan sparsi nel mondo i loro 60 anni di carriera. Il pericolo che la data slittasse era forte, ma fortunatamente Mick Jagger non ha più il Covid

 
A darne la notizia è lo stesso Mick Jagger, che appare per la prima volta dopo l'infezione, sui social e scusandosi per i live rimandati, quello di Amsterdam, e annullati come quello di Berna, dice ai fan: «Ci vediamo domani a San Siro». «Ciao a tutti, grazie moltissime per i vostri messaggi affettuosi. Li ho molto apprezzati. Sono dispiaciuto per l'inconveniente degli show annullati, ma martedì saremo sul palco a Milano, ci vediamo lì». Questo il videomessaggio di Mick Jagger, su Facebook, rimessosi dopo la positività al Covid, ai suoi fan.

La conferma, poi, arriva anche dal profilo ufficiale Instagram della band, che condivide lo scatto di una gru e scrive: «La troupe è impegnata ad allestire il palco sotto il glorioso sole italiano, non vediamo l'ora di vedervi domani sera allo stadio San Siro!».

Poche ore prima i Rolling Stones avevano condiviso un post su Instagram scrivendo: «Purtroppo dobbiamo annunciare che, nonostante tutti gli sforzi, il concerto dei Rolling Stones a Berna, in Svizzera, non può essere riprogrammato e purtroppo è cancellato». La date di Amsterdam è stata invece riprogrammata al 7 luglio.

«I promotori dei concerti degli Stones hanno lavorato duramente tutta la settimana e hanno provato tutto il possibile per trovare una data o un luogo alternativo per il concerto in Svizzera, ma purtroppo questo non è stato possibile. La band desidera inviare grandi scuse a tutti i fan in Svizzera che hanno comprato i biglietti e sono profondamente rattristati di non potersi esibire a Berna in questo tour».

E in quel momento i tanti fan italiani, attesi domani a San Siro, hanno iniziato a preoccuparsi seriamente. Fortunatamente, però, il video messaggio di Mick Jagger ha riportato il sorriso su tutti gli appassionati di musica che domani potranno recarsi al Meazza per assistere allo storico concerto dei loro beniamini e celebrare insieme l'incredibile carriera lunga 60 anni.  

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA