FF Napoli da sbarco: Sicilia
conquistata e vittoria per 2-5

Martedì 23 Febbraio 2021 di Diego Scarpitti
FF Napoli

Truppe d’assalto piantano una bandierina azzurra in Sicilia. E anche l’Urbs Inexpugnabilis è costretta a capitolare sotto i colpi di capitan Fernando Perugino e compagni. Il tecnico Piero Basile miscela gli interpreti, cambia, scambia, compone e scompone, senza concedere punti di riferimento. Il risultato non muta. Nel recupero della quinta giornata di serie A2 Gear Siaz Piazza Armerina-FF Napoli 2-5.

Al PalaFerraro arriva il 15esimo successo consecutivo per il club partenopeo tra assist forniti e restituiti, giocate di classe e tiri mancini. Il momentaneo vantaggio del laterale Luca Tamurella (7’38”) suscita l’immediata e doppia reazione della capolista. Rodolfo Fortino serve a dovere Attilio Arillo (1-1 al 10’), poi 40 secondi dopo Adriano Foglia scarica per «Robocop», che in scivolata insacca (1-2).

Lo scugnizzo di Pianura impensierisce due volte il portiere Alessandro Castronovo ma la seconda imbeccata vincente di Foglia consente al pivot numero 20 di raddoppiare. Addomestica il pallone Fortino e il diagonale va a bersaglio (1-3 al 14’30”). A quota 23 marcature stagionali il classe 1983, che guarda tutti dall’alto in basso. Come del resto il club del presidente Serafino Perugino arrivato a 45 punti.

Termina con il 4-1 firmato da Foglia (17’) il primo tempo e il match perde attrattività. Nella ripresa Guilherme Favero (25’47”) riduce il divario ma la trottola slovena chiude definitivamente le ostilità sul parquet. Al 31’ Nejc Hozjan manda tutti negli spogliatoi. Si assembrano e si abbracciano i vincitori, lasciandosi andare alla solita foto post partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA