Super Lebron e i Los Angeles Lakers
dominano sui resti di Golden State

Giovedì 14 Novembre 2019
Tornano a regnare i Los Angeles Lakers. A Ovest, Portando il loro ruolino di marcia stagionale a 9-2. Allo Staples Center LeBron James e compagni (senza Anthony Davis, a riposo) demoliscono Golden State (la squadra col peggior record Nba con 2 vinte e 10 perse) imponendosi per 120-94. LeBron rimane in campo per tre quarti del match, e chiude con 23 punti, 6 rimbalzi e 12 assist. Bene anche Kyle Kuzma, autore di 22 punti, e i due centri JaVale McGee (18 punti e 17 rimbalzi) e Dwight Howard (15 e 8). A Houston i Los Angeles Clippers di Kawhi Leonard (ancora senza Paul George) cadono (102-93) sotto i colpi dei Rockets e di James Harden, che segna 47 punti e trascina i suoi al quinto successo consecutivo. Sotto i tabelloni domina Clint Capela, che prende 20 rimbalzi per la terza gara di fila. Da sottolineare anche la vittoria per 140-133 dei Boston Celtics su Washington: per i biancoverdi è il nono successo consecutivo. In doppia cifra Walker (25 punti), Tatum (23) e Brown (22). Marco Belinelli segna invece solo 2 punti, in 19' di gioco, nel match che i San Antonio Spurs perdono per 129-114 contro i Minnesota Timberwolves. Ultimo aggiornamento: 15:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA