Venezia, Austin Daye torna
dagli Usa e viene trovato positivo

Martedì 4 Agosto 2020
Il cestista dell'Umana Reyer Venezia Austin Daye è risultato positivo al Coronavirus, in seguito all'esame cui è stato sottoposto venerdì scorso, giorno del suo rientro a Venezia dagli Usa. Il giocatore - informa la Reyer - è in isolamento domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico. Il tampone è stato svolto con il supporto del dipartimento di prevenzione dell'Ulss 3 Serenissima, ed è stato inviato all'Istituto Superiore di Sanità per lo studio dell'Rna e la verifica sull'eventuale mutazione del virus, in quanto contratto negli Stati Uniti. La società orogranata «fa un grosso in bocca al lupo a Austin Daye per una pronta negativizzazione e ritorno in campo» Ultimo aggiornamento: 12:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA