Di Marzio, funerali live streaming:
«Unì l'Italia dalla Sicilia al Veneto»

Martedì 25 Gennaio 2022
Di Marzio, funerali live streaming: «Unì l'Italia dalla Sicilia al Veneto»

I funerali in diretta streaming affinché gli amici e i tifosi di tutta Italia potessero dargli l’ultimo saluto. «È stato un uomo con una forte fede in Dio e nel calcio, che lui aveva vissuto dovunque, dalla Sicilia al Veneto». Così don Giuliano Miotto ha ricordato Gianni Di Marzio, l’ex allenatore napoletano scomparso a 82 anni, durante la cerimonia funebre nel Duomo di Padova. Gianni, la moglie Tucci e il figlio Gianluca, giornalista di punta della redazione di Sky Sport, si erano trasferiti qui tanti anni fa. Don Giuliano ha sottolineato la visita ai familiari nello studio dell'abitazione di Di Marzio, dove c’erano «coppe e foto del popolo in festa». Gianni aveva regalato allegria ai tifosi di tutte le squadre allenate, anche quella della sua città: fu il tecnico del Napoli nella stagione ‘77-‘78, conquistando la qualificazione Uefa e la finale di Coppa Italia. 

Tanti i personaggi del calcio e del giornalismo presenti alle esequie, a cominciare dal campione del mondo Fulvio Collovati, che aveva condiviso con Di Marzio tante serate a Napoli nel programma televisivo “Il Bello del calcio”. Da Napoli sono arrivati tra gli altri i procuratori Gaetano Fedele e Marco Sommella. Don Giuliano ha sottolineato: «Con Gianni emergevano i veri valori dello sport, come generosità e spirito di gruppo. Ha saputo fare squadra in campo e in famiglia». Gianluca Di Marzio ha ringraziato il Comune di San Felice a Cancello (Caserta) per aver deciso di intitolare lo stadio al padre, che fu tecnico della locale squadra a inizio carriera. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA