Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lecce e Cremonese tornano in A:
il Monza di Berlusconi ai playoff

Venerdì 6 Maggio 2022
Lecce e Cremonese tornano in A: il Monza di Berlusconi ai playoff

Promozione diretta in serie A per il Lecce e per la Cremonese. Il Monza - sconfitto in casa del Perugia -va ai playoff. Sono questi i verdetti dell'ultima giornata del campionato di serie B. Con i brianzoli ai playoff promozione vanno anche Pisa, Brescia, Ascoli, Benevento e Perugia. L'Alessandria retrocede in serie C mentre vanno ai playout Cosenza e Vicenza. 

In lacrime l'allenatore del Lecce primo in classifica, l'ex Napoli Baroni: «Questo è stato un gruppo che si è costruito allenamento dopo allenamento. E' stato un trionfo, con la nostra gente a fianco, è stato bellissimo. Qualcosa di meraviglioso. Avevo promesso a Corvino che l'avrei riportato a casa sua, in Serie A, con la sua città. E l'ho fatto, ecco il perché dell'abbraccio. E' impagabile, questo lavoro è meraviglioso. Ho allenato un gruppo straordinario e gioisco con la mia gente, sono emozioni indescrivibili. A volte si chiude un ciclo calcisticamente. Sono arrivato qua 34 anni fa da calciatore e mi hanno fatto crescere come professionista e come uomo. Avevo un debito e oggi veramente è il coronamento di tanti anni di carriera. Sono tornato qui e ho esultato con loro. Ha vinto la piu forte? Sì, assolutamente, la squadra che ci ha creduto sempre e ha espresso sempre un calcio importante, dal punto di vista del gioco e non solo. Abbiamo dei numeri da squadra vera ed è merito dei ragazzi. La dedica? Ai soci, a questa proprietà, alla gente che è qui con noi».

Ultimo aggiornamento: 23:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA