Se hai un Apple Watch il governo ti ricompensa: «Fino a 240 euro». Ecco dove

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Domenico Zurlo
Se hai un Apple Watch il governo ti ricompensa: «Fino a 240 euro». Ecco dove

Possiedi un Apple Watch? Il governo ti ricompensa. Accade a Singapore, dove il Ministero della Salute, tramite il Consiglio per la promozione della salute, ha sviluppato una app per iPhone e per lo smartwatch della mela che si chiama LumiHealth, che sarà disponibile a partire dai primi di ottobre.

La app è stata progettata per fornire informazioni e consigli per prevenire le malattie, per offrire informazioni sui principali problemi di salute che interessano la popolazione di Singapore e per incentivare abitudini e stili di vita più sani. Tramite una specie di gioco, un assistente virtuale spinge l’utente a inseguire degli obiettivi, anche sfidando altri utenti con premi in palio. E i premi non saranno solo simbolici, ma anche in denaro: fino a 380 dollari (240 euro circa), stanziati dal ministero, sotto forma di buoni acquisto.

Le sfide possono riguardare semplici camminate, sessioni di running, nuoto o esercizi di yoga, a seconda del modo preferito di praticare fitness: inoltre, scrive il Telegraph, la app offrirà anche coaching personalizzato e promemoria per screening sanitari e vaccini. Apple ha detto che la app è stata progettata rispettando la privacy e la sicurezza dell'utente ed è il risultato di una progettazione lunga due anni. Singapore, uno dei Paesi asiatici più avanzati dal punto di vista sanitario, è stato anche uno dei primi a lanciare un'app per la ricerca dei contatti nella speranza di ridurre la rapida diffusione del Covid-19.

Apple da tempo ha messo salute e fitness al centro proprio tramite Apple Watch: il nuovo modello presentato ieri, la Serie 6, può controllare i livelli di ossigeno nel sangue, usati come misura della forma fisica e della salute del cuore perché riflette il modo in cui i globuli rossi trasportano l'ossigeno dai polmoni al resto del corpo. A Singapore però il fatto che LumiHealth sia stata sviluppata da Apple sta portando a polemiche per chi possiede invece smartphone Android, su cui la app non sarà supportata.

Ultimo aggiornamento: 20:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA