Piazza Plebiscito: nel cantiere dei restauri lanciati anche sassi. Piano sicurezza, arriva l'Esercito

ARTICOLI CORRELATI
di Daniela De Crescenzo

Dopo la vernice i sanpietrini: ieri notte i vandali sono tornati all’assalto di piazza Plebiscito e dopo aver scavalcato la recinzione hanno tentato di colpire il colonnato con le pietre. Uno sfregio infinito. Qualche giorno prima di riuscire a imbrattare il portone laterale della chiesa di San Francesco di Paola, infatti, le gang erano andate all’assalto con le bombolette spray: la difesa di una delle piazze più belle d’Italia non sarà facile, specialmente quando l’emiciclo sarà liberato dai pannelli che attualmente proteggono il cantiere. Nei prossimi giorni la guardia sarà montata dai vigilantes ingaggiati dall’impresa Sibilio che ha eseguito il restauro.

Poi ci sarà l’esercito a presidiare piazza Plebiscito, anche se la decisione non è stata presa per difenderla dai vandali. La risoluzione era maturata già da tempo visto che il cuore della città è ovviamente considerato un obiettivo sensibile. Ma quando la prefettura ha varato il piano di sicurezza pensava a un generico rischio terrorismo, non certo ai teppisti che si divertono a imbrattare i monumenti.

Certamente, però, il raid ha accceso i fari anche sulla necessità di tutelare un patrimonio che lunedì sarà restituito alla città che si prepara ad ospitare il Papa.



CONTINUA A LEGGERE

SUL MATTINO DIGITAL
Sabato 7 Marzo 2015, 09:08 - Ultimo aggiornamento: 07-03-2015 14:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2015-03-07 18:28:00
certezza della pena Viviamo in un ordinamento giudiziario garantista Militarizzare il territorio rendendo la vita impossibile alle attivita' criminali il lavoro di questi dissociati sarebbe subito punito agire subito.........
2015-03-07 17:28:00
E nel resto della città? E nel resto della città?? Nel resto della città (quindi nel restante 99% del territorio cittadino) chi ci mandano?? Se viene scomodato l'Esercito (....) per Piazza del Plebiscito, allora a Piazza Garibaldi (che è il disastroso biglietto da visita della città!!) chi ci mandano?? E sui quartieri Spagnoli? E a Secondigliano? A Scampia? Gravissimo l'errore di concentrare ogni attenzione sulla solita Piazza del Plebiscito! Lo fece Bassolino mentre tutto attorno la città moriva (in senso figurato ed in senso non figurato.... in un anno "bassoliniano" si contarono circa 300 morti ammazzati a Napoli)! Perchè tornare indietro invece di andare avanti? Perchè dedicare soldi, energie e paginoni di giornali per una delle tante piazze della città di Napoli?? E idem per il politicizzato "lungomare liberato"?! I turisti non sono sprovveduti e quando torneranno a casa racconteranno di una città ben tenuta soltanto nelle "zone VIP" ad uso e consumo turistico, ma poi attraversando il resto di Napoli racconteranno di buche, viabilità caotica, motorini dovunque sui marciapiedi, smog, sporcizia, trasporto pubblico da terzo mondo, criminalità! Ma chi se ne frega di Piazza del Plebiscito o di Via Caracciolo!! I napoletani esigono le stesse attenzioni per tutta la città, e non solo per un paio di strade!! Siamo davvero alle solite, e cioè alla politicizzazione di una strada! Ieri Bassollino con il Plebiscito, oggi LDM con il lungomare!! Ma in quale altra città italiana accade una cosa del genere??
2015-03-07 15:43:00
l'esercito necessita nella pignasecca.altro che al ... solito posto. chist'so pazz,con piazza plebiscito.riapritela al traffico e metteteci una linea tranviaria come una volta.solo cosi' napoli si potrebbe mettere ellineata con le citta' europee.
2015-03-07 15:17:00
w l'esercito mi chiedo non siamo in guerra quindi a cosa servono tanti giovani a poltrire nelle caserme, quindi ben venga la sorveglianza per P, del Plebiscito e non solo. Poi dalla Prefettura nessun segnale, che pena, vengono " sbiffati" sotto il naso tutti chiusi dentro a vedere la TV, tanto fuori non succede niente
2015-03-07 14:08:00
piazza plebiscito dove sta il mio commento? avevo scritto che le telecamere cosa fanno, ci sono o non ci sono?

QUICKMAP