CORONAVIRUS

Scuole chiuse: alunni positivi al Covid
a Volturara e a Monteforte Irpino

Giovedì 28 Gennaio 2021 di Gianluca Galasso
Scuole chiuse: alunni positivi al Covid a Volturara e a Monteforte Irpino

Il contagio continua a coinvolgere anche i bambini. E questo determina la stop alle lezioni in presenza in altre scuole della provincia. Ieri hanno adottato decisioni in tal senso i Comuni di Monteforte Irpino e di Volturara Irpina.

Un caso di positività al Covid tra i piccoli della primaria di Volturara. A comunicarlo è il sindaco Nadia Manganaro, che annuncia la chiusura di un plesso: «Due nuovi casi di positività. I nostri concittadini stanno bene e non presentano alcun sintomo, a loro auguriamo una pronta e completa guarigione. In questo momento si stanno effettuando le indagini epidemiologiche e le relative ordinanze di isolamento. Purtroppo, uno dei due nuovi positivi è un bimbo delle scuole elementari e per tale motivo, insieme alla nostra dirigente, abbiamo deciso di sospendere tutte le attività didattiche e amministrative delle classi che insistono presso l'edificio centrale dell'istituto Di Meo», dice il sindaco.

Per la classe interessata, in attesa delle disposizioni dell'Asl, è stato disposto l'isolamento fiduciario è il messaggio che lancia il primo cittadino di Volturara Irpina che invita a non allarmarsi. Invito ad evitare allarmismi anche Monteforte Irpino, dove è stata riscontrata la positività al tampone rapido di una alunna che frequenta la primaria Montessori di Alvanella. Niente lezioni oggi e domani in questo plesso (tutto regolare per l'attigua scuola dell'Infanzia). Lo ha deciso ieri sera il sindaco Costantino Giordano. Nell'ordinanza si legge: «La dirigente scolastica dell'istituto comprensivo statale Aurigemma ha comunicato la positività al tampone rapido di un discente della scuola primaria Montessori con probabili implicazioni nel gruppo familiare per altri due alunni della scuola (si tratta dei fratellini della piccola, ndr)». E per tale ragioni, «in via precauzionale, quale misura di livello locale, si dispone la chiusura della scuola primaria Montessori per la necessaria sanificazione», è scritto ancora nel provvedimento del Comune. 

«Stiamo seguendo il caso con la massima attenzione assicura il sindaco Giordano -, così come abbiamo sempre fatto. Raccomando massima prudenza, ma allo stesso tempo lancio un appello a evitare allarmismi».

Video

Intanto, il Comune registra la guarigione di tre residenti che sono riusciti a sconfiggere il virus. Ieri dall'Asl di Avellino sono stati comunicati 47 nuovi casi su 1.274 tamponi analizzati. L'indice di positività scende di molto è arriva al 3,7%, rispetto al 9% delle 24 ore precedenti. Il bollettino dell'Azienda sanitaria riporta 5 residenti contagiati ad Ariano Irpino, 1 ad Atripalda, 3 ad Avellino, 3 a Bagnoli Irpino, 1 a Cervinara, 1 a Chianche, 3 a Chiusano di San Domenico, 1 a Domicella, 2 a Mirabella Eclano, 3 a Montefalcione, 1 a Montefusco, 8 a Montella, 1 a Montemiletto, 1 a Mugnano del Cardinale, 2 a Nusco, 1 a Pago Vallo Lauro, 2 a San Martino Valle Caudina, 1 a Santa Paolina, 2 a Scampitella, 1 a Sorbo Serpico, 1 a Taurasi, 2 a Vallata e 1 a Volturara Irpina (il sindaco Manganaro ieri ne ha ufficializzati due). Insieme al report dell'Asl sui positivi, c'è da aggiungere un'altra vittima del Covid-19 in Irpinia.

A farlo sapere è il primo cittadino di Montoro, Girolamo Giaquinto. Lo fa dalle pagine social dell'amministrazione comunale: «Dobbiamo comunicare il decesso di un nostro concittadino che era affetto da gravi patologie e ad un ultimo controllo era risultato positivo al Covid. Esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra vicinanza a tutta la famiglia per la perdita subita».

Il conto complessivo delle vittime sale a 230 da inizio pandemia e 172 dalla scorsa estate. Il bilancio della seconda ondata dell'emergenza sanitaria, compresi guariti e persone decedute, restituisce 9.691 casi in provincia. La quota più alta è del Comune capoluogo con 1.253 contagi totali dallo scorso mese di luglio.
 

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA