Poste Italiane batte le analisi di mercato: primo trimestre 2022 con balzo dell'utile netto

Giovedì 12 Maggio 2022
Poste Italiane batte le analisi di mercato: primo trimestre 2022 con balzo dell'utile netto

Poste Italiane batte le previsioni di mercato e chiude il primo trimestre dell’anno con un balzo dell’11% dell’utile netto a mezzo miliardo di euro e un margine operativo di quasi 700 milioni, realizzati su un fatturato prossimo ai 3 miliardi. A meno di due mesi dalla revisione al rialzo degli obiettivi del piano strategico, la crescita di tutte le aree di business del Gruppo permette all’ad Matteo Del Fante di confermare che Poste Italiane centrerà i nuovi target del 2022, pur nell’incertezza prodotta dall’instabilità dei mercati finanziari e dagli scenari di guerra.

Nell’anniversario dei 160 anni di Poste Italiane, pagamenti digitali e mobile, servizi assicurativi, prodotti finanziari, corrispondenza e pacchi accelerano dunque, tutti insieme, e la traiettoria di crescita della piattaforma omnicanale costruita dal piano 24SI, crea valore per gli azionisti e nello stesso tempo offre, oggi come ieri, un motore di sviluppo al sistema Paese.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA