Gambrinus Napoli: addio a Giovanni Fummo, il barista dei record

Mercoledì 15 Settembre 2021
Gambrinus Napoli: addio a Giovanni Fummo, il barista dei record

Lo storico barista del Gran Caffè Gambrinus, Giovanni Fummo, un pezzo di storia di Napoli, di uno dei bar più noti della città, è morto all’età di 75 anni. Figura divenuta ormai un’istituzione, punto di riferimento della clientela e delle nuove leve, nel corso della sua carriera ha preparato 15 milioni di caffè in 60 anni di lavoro. Nel 2012 al traguardo del 12 milioni caffè, al Gambrinus fu organizzata per lui una festa. L’avventura di Giovanni Fummo al Gambrinus era iniziata prestissimo, all’età di 7 anni.

 

In particolare, sono quattro i presidenti che ricordava di aver salutato con una stretta di mano: Oscar Luigi Scalfaro, Francesco Cossiga, Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano. A questa lista si aggiunge anche l’espresso speciale preparato per Bill Clinton, il presidente degli Stati Uniti a Napoli per il G7.

Video

Le famiglie Sergio e Rosati e tutti i dipendenti del Gran Caffè Gambrinus si uniscono al dolore della famiglia di Giovanni Fummo, che da alcuni anni era in pensione, e ne ricordano le doti professionali e morali che nel corso della sua carriera ha sempre trasmesso con abnegazione e affetto

Ultimo aggiornamento: 11:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA