Ottobrata bis, caldo record a Napoli e tutti al mare

Napoletani al mare nel mese di ottobre 2022
Napoletani al mare nel mese di ottobre 2022
di Emma Onorato
Domenica 23 Ottobre 2022, 15:49 - Ultimo agg. 24 Ottobre, 07:25
3 Minuti di Lettura

Un ottobre anomalo che sembra ancora aggrapparsi alle temperature estive. Un caldo record che fa registrare 23 gradi anche a Napoli. Così in città è subito corsa al mare.

I lettini del lido Sirena - a Posillipo - sono stati presi d'assalto. Nessuno vuole rinunciare all'ultima tintarella. Ma non solo: un bagnate su due sceglie di farsi anche il bagno. Così si tinge d'azzurro la domenica tipo dei napoletani che si avvistano in acqua - o in procinto di tuffarsi - per godersi il sapore di un bagno autunnale ma dal sapore estivo. «Con una bella giornata del genere non potevamo tirarci indietro», commenta un bagnate che con ironia aggiunge: «L'idea è quella di venire a mare fino a novembre. Sempre che le temperature lo consentano». Sembrano tutti soddisfatti di trascorrere il giorno festivo in riva al mare: «Fa caldissimo. Oggi è la giornata ideale per andare a mare: si sta benissimo». E ancora: «Siamo fortunati di vivere a Napoli. Una città che ci permette di godere un sole e un mare stupendo». 

Tra i napoletani c'è anche chi vive a Milano e - considerando le previsioni del meteo - ha scelto di tornare in città per un weekend all'insegna di sole, mare e amici storici: «Io ho la fortuna/sfortuna di vivere in un'altra città e ho approfittato di questo weekend per essere qui con i miei amici - continua a raccontare il giovane partenopeo - Devo dire che la giornata sta andando alla grande. Sono riuscito a fare anche il bagno».

Tutti in costume: c'è chi si rilassa steso sul lettino, chi si rinfresca in acqua, ma anche chi sceglie di praticare attività acquatiche in equilibrio sul sup o in kayak pagaiando verso il Golfo di Napoli. «Ne approfittiamo fino a quando non arriva il freddo invernale».

Video

L'estate sembra non voler finire e, con l'anticiclone africano Scipione, si è arrivati a contare la terza ottobrata (considerando il caldo record registrato nei due weekend precedenti). Un caldo anomalo che - oltre a mettere di buon umore - fa anche riflettere: «Ci stiamo abituando al riscaldamento globale e a tutti gli effetti che sta comportando sul clima», commentano alcuni bagnati. «Siamo sempre tutti felici di andare a mare anche se in realtà questo bagno autunnale è un segnale alquanto negativo. Un paradosso che dovrebbe essere preoccupante, ma è evidente che non viene colto nel modo giusto proprio perché ci consente di trascorrere delle ore di spensieratezza in riva al mare». Si tende così a soffermare la propria attenzione solo sul lato positivo della medaglia. Una lettura scelta per godersi serenamente la giornata. Una domenica di ottobre senza troppi rompicapi e pensieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA