CORONAVIRUS

Covid a Torre del Greco, volontari in aiuto
dei sanitari nella gestione dei drive in

Sabato 14 Novembre 2020

Volontari di protezione civile in aiuto dei sanitari impegnati al Drive In di Torre del Greco nella somministrazione di più di cento tamponi Covid ogni giorno. Dopo la richiesta di supporto giunta dal locale distretto dell'Asl Napoli 3 Sud, è questa la risposta fornita dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Palomba, forte di un protocollo d'intesa vigente dallo scorso aprile con l'associazione Torre Vesuvio-Pro Natura..

LEGGI ANCHE Autocertificazione Covid, zona rossa arancione e gialla: ecco quando serve

L'attività degli associati, come fanno sapere dal Comune, servirà per «garantire il rispetto delle norme di distanziamento sociale, vigilare sull'uso della mascherina e dare tutte le opportune informazioni alle persone nelle vetture in attesa che venga loro praticato il tampone». «Esprimo sincera gratitudine - dichiara il primo cittadino - al presidente Belfiore e a tutti i volontari di Torre Vesuvio-Pro Natura per il particolare contributo che stanno offrendo alla comunità cittadina. Ô una fase certamente complessa ed articolata, che stiamo cercando di affrontare nel modo più adeguato possibile. Siamo certi che anche attraverso questo servizio reso ai cittadini, in collaborazione con l'Asl, riusciamo ad assicurare un'ordinata e composta somministrazione dei tamponi, regolando il flusso dei veicoli quotidianamente in fila, nel pieno rispetto della norme di contenimento e contrasto alla diffusione epidemiologica». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA