Napoli, stop vendita bevande in vetro
il 31 dicembre ai baretti di Chiaia

Giovedì 29 Dicembre 2016

Stop alla vendita di bevande alcoliche in contenitori di vetro nella zona dei «baretti» di Chiaia il 31 dicembre dalle 12 alle 24. Lo stabilisce un'ordinanza firmata dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris, per limitare il caos in via Alabardieri, via Cavallerizza a Chiaia, piazzetta Rodinò, vico Belledonne e le altre strade frequentatissime dai giovani soprattutto nel periodo delle festività natalizie.

L'ordinanza vieta a tutti gli esercizi commerciali e ai pubblici esercizi di vendere per asporto bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in contenitori di vetro e vieta il consumo di bevande in contenitori di vetro su aree pubbliche non oggetto di concessione di occupazione di suolo. Sono state numerose le segnalazioni dell'eccessivo assembramento di persone, del consumo di alcolici e dell'abbandono di contenitori di vetro nella zona soprattutto in relazione al pomeriggio del 24 dicembre, quando come da tradizione in tantissimi si sono ritrovati nella zona dei cosiddetti «baretti» di Chiaia.
 


Le situazioni di potenziale pericolo, si spiega nell'ordinanza, sono state segnalate anche da numerosi residenti nella zona. L'ordinanza prevede sanzioni di 500 euro per gli esercizi commerciali che non rispetteranno le disposizioni e di 50 euro per chi consumerà bevande in contenitori di vetro su aree pubbliche.

Ultimo aggiornamento: 19:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA