Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Via libera della prefettura, a Qualiano una piazza intitolata al poliziotto Apicella

Sabato 16 Luglio 2022 di Ferdinando Bocchetti
Via libera della prefettura, a Qualiano una piazza intitolata al poliziotto Apicella

Via libera della prefettura all'intitolazione di una piazza in memoria di Pasquale Apicella nel comune di Qualiano. L'iniziativa era stata promossa nel 2020 dal presidente dell'assise cittadina del comune a nord di Napoli, Salvatore Onofaro, e accolta all'unanimità dal Consiglio comunale. Il prefetto Claudio Palomba, in deroga alla normativa che prevede un lasso temporale di almeno dieci anni per l'intitolazione a defunti di pubbliche piazze e via, ha dato il suo benestare. Lo spazio indicato dal Comune di Qualiano, che sarà dunque intitolato al defunto agente scelto, morto in servizio mentre inseguiva una banda di rapinatori, e a tutte le vittime dello Stato cadute nell'adempimento del proprio dovere, è situato tra via Di Vittorio e via Falcone. A settembre il taglio del nastro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA