Sant'Antimo, una piazza dedicata al giudice Rosario Livatino per sostenere la lotta contro le mafie

Lunedì 7 Marzo 2022
Sant'Antimo, una piazza dedicata al giudice Rosario Livatino per sostenere la lotta contro le mafie

Il piazzale antistante la stazione ferroviaria di Sant'Antimo sarà intitolato al magistrato Rosario Angelo Livatino, ucciso in un agguato mafioso ad Agrigento il 21 settembre 1990 mentre si recava, senza scorta, in tribunale. La cerimonia si terrà giovedì 10 marzo alle ore 11.00, alla presenza della commissione straordinaria e delle autorità civili, militari e religiose.

Video

L'attività del giudice Livatino, proclamato beato il 9 maggio scorso, fu caratterizzata da numerosi colpi inferti alla mafia, soprattutto attraverso lo strumento della confisca dei beni. Con l'intitolazione del piazzale, la commissione straordinaria intende «testimoniare e rafforzare il proprio impegno per il contrasto all'illegalità e alla lotta alla criminalità, mantenendo viva la memoria e il ricordo di chi si è sacrificato per la giustizia e il bene della collettività».

Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA