Bomba sotto casa del papà per una vendetta in famiglia, passante ferito nel Napoletano

di Dario Sautto

  • 90
TERZIGNO - Bomba esplode all'esterno di un'abitazione, ferito lievemente un passante. Nella tarda serata di ieri, un ordigno artigianale è stato piazzato davanti alla porta di un appartamento di via Panoramica, a Terzigno, al confine con Boscoreale. In quel momento in casa non c'era nessuno, ma la deflagrazione ha investito un'automobile in transito lungo via Panoramica, ferendo in maniera lieve un passante.

Intervenuti i vigili del fuoco per la messa in sicurezza della zona, sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale. L'ipotesi principale è legata ad una vendetta maturata all'interno della cerchia familiare.



Le indagini lampo dei carabinieri della stazione di Boscoreale, guidati dal comandante Massimo Serra, hanno permesso di individuare subito i responsabili dell'agguato consumato con la bomba.

Il potente ordigno artigianale è stato piazzato da L.D.C., 20 anni, incensurato e figlio del proprietario dell'abitazione. Il giovane, insieme ad un complice 19enne, P.S., entrambi residenti a Poggiomarino, sono stati bloccati e arrestati mentre erano in fuga. Alla base dell'assurdo gesto, problemi di natura economica: il 20enne ha raccontato di aver chiesto dei soldi al padre che non l'aveva accontentato. Adesso, i due ragazzi sono stati arrestati in flagranza per detenzione di materiale esplodente, danneggiamento aggravato e lesioni, e sono stati trasferiti in carcere.

La bomba utilizzata ha devastato l'appartamento al piano terra di via Panoramica, che è stato dichiarato inagibile dai vigili del fuoco di Castellammare di Stabia.

Nella deflagrazione, sono state danneggiate diverse auto parcheggiate e un passante 76enne è stato letteralmente miracolato: la sua auto è andata distrutta, mentre lui è uscito dalla vettura con qualche graffio e cinque giorni di prognosi.
Mercoledì 21 Agosto 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 21-08-2019 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP