Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Torre Annunziata, Anm in campo dopo l'attacco alla Procura: «Solidarietà ai tre magistrati»

Martedì 10 Maggio 2022 di Dario Sautto
Torre Annunziata, Anm in campo dopo l'attacco alla Procura: «Solidarietà ai tre magistrati»

«La comunità dei magistrati di Torre Annunziata respinge le assurde e infondate accuse raccolte da ignoti in un manifesto affisso all’ingresso dell’ufficio giudiziario oplontino, rivolte al Procuratore della Repubblica Nunzio Fragliasso e ai sostituti procuratori Emilio Prisco e Alessandra Riccio». Con una nota a firma dei magistrati Gabriella Ambrosino e Matteo De Micheli, la Sottosezione di Torre Annunziata dell'Anm esprime «solidarietà ai colleghi per questo vile e scomposto attacco e manifesta il suo sconcerto per la grave offesa alla magistratura nella sede ove esercita la sua delicata funzione di affermazione della legalità al servizio dei cittadini». 

Nel corso della notte tra domenica e lunedì, ignoti hanno affisso un manifesto nel quale si attaccavano i tre magistrati della Procura di Torre Annunziata, proprio a pochi giorni dal secondo scioglimento per infiltrazioni della camorra nei Comuni della giurisdizione. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA