Sicurezza stradale, patto Rotary-Istituto Galliani

I partecipanti al meeting
I partecipanti al meeting
Giovedì 24 Novembre 2022, 23:04 - Ultimo agg. 25 Novembre, 07:21
2 Minuti di Lettura

L'istituto Ferdinando Galliani di Napoli e il Rotary, con il Gruppo Rotariano Comunitario, rinnovano l'impegno a favore della sicurezza stradale con un focus sul fenomeno che a Napoli e in Campania sta presentando numeri sempre più allarmanti. Grazie all'impegno dei docenti, dei funzionari di polizia e dei delegati Rotary per la sicurezza, si è posto l'accento soprattutto sui rischi che corrono le nuove generazioni. Il progetto ha anche previsto la realizzazione di t-shirt con la scritta NEVER DRIVE AFTER DRINKING allo scopo di sensibilizzare i giovani sui rischi e le criticità nella guida in stato di ebbrezza. Attenzione particolare è stata posta anche all'obbligo di indossare le cinture di sicurezza e, per i motociclisti, il casco. «Dobbiamo assolutamente fermare questa carneficina», ha detto Renato Silvestre, consigliere nazionale G.Ro.C. Sicurezza stradale e responsabile campano nonché past-president del Rotary Club Napoli Castel dell'Ovo.

Sono intervenuti, tra gli altri, la dirigente scolastica Antonella Barreca, il docente Raffaele Russo, l'artista Anna D'Elia, Gaetano Bianco della Polizia stradale di Napoli, Emanuela Barbato (Croce rossa), Maria Grazia Cerrito, Fabio Greco. Per il Rotary, oltre a Silvestre, è intervenuto Riccardo Gozio, presidente del Gruppo rotariano comunitario sulla sicurezza stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA