LUIGI DE MAGISTRIS

Covid a Napoli, muore il papà della consigliera comunale Caniglia

Giovedì 22 Ottobre 2020

È morto per Covid il padre della consigliera comunale Maria Caniglia. L'esponente eletta nel 2016 con la lista civica «Ce simme sfasteriati» a sostegno della candidatura di Luigi de Magistris e oggi nel gruppo Misto, era risultata positiva  dopo la campagna elettorale per le elezioni regionali, che l'ha vista impegnata in prima persona da candidata nella lista «Fare democratico», una delle 15 a sostegno di Vincenzo De Luca. Il Covid aveva infettato anche il padre che ieri sera è morto. A darne notizia lo stesso de Magistris.

LEGGI ANCHE «Le code per i tamponi aumentano il rischio contagio»

Il sindaco ha anche annunciato che il virus ha colpito e ucciso anche «un lavoratore della nostra Segreteria generale: una morte che tocca da vicino la grande famiglia di Palazzo San Giacomo e che ci rattrista molto. Siamo affranti anche dalla scomparsa del papà della consigliera comunale Maria Caniglia, sempre a causa di questo terribile virus. Alle loro famiglie, ai loro amici e colleghi va il profondo cordoglio mio personale e dell’intera amministrazione comunale». 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA