Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sant'Antimo, consiglio comunale:
in quattro si contendono la presidenza

Lunedì 27 Giugno 2022 di Rosaria Rocca
Sant'Antimo, consiglio comunale: in quattro si contendono la presidenza

In attesa della convocazione della prima Assise a Sant’Antimo è partito il totonomi per la presidenza del consiglio comunale. A contendersi l’ambita poltrona sarebbero in quattro: Domenico Carlea e Gabriele Pappadia in quota Partito democratico, Andrea Petito per Popolari e Pietro Paolo Di Matteo per Nuovo Pensiero Democratico. In un primo momento, circolava il nome del consigliere dell’opposizione Edoardo D’Antonio in modo da dare un segnale di collaborazione tra gli schieramenti.

L’idea, però, sarebbe già stata accantonata. Anche per gli ingressi in Giunta circolano i primi nomi. Secondo i ben informati, Salvatore Damiano potrebbe guidare il settore Pnrr e Ettore Pirozzi il Bilancio. I cittadini tra speranza e sfiducia attendono i primi passi dell’amministrazione di Massimo Buonanno chiedendo a gran voce: «Un rinnovamento, un taglio netto con il passato. Sant’Antimo ha bisogno di concretezza, non di proclami e di scontri in Consiglio». 

Comunali 2022, in Campania tiene il Pd ma pesa il flop M5S: Nola salva l'alleanza

Ultimo aggiornamento: 18:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA